Una fonte di ENERGIA, una RISORSA per l’organismo | www.farmaciasaggio.it
logo
Ultime notizie
Home / Alphega / Una fonte di ENERGIA, una RISORSA per l’organismo

Una fonte di ENERGIA, una RISORSA per l’organismo

Capita a tutti di attraversare fasi di deficit energetici, ad esempio in primavera o in autunno, quando il corpo richiede uno sforzo maggiore per adattarsi ai cambiamenti climatici. In questi periodo ci sentiamo fiacchi, a volte soffriamo di sonnolenza, non abbiamo voglia di far nulla e tutto ci costa fatica, anche le cose più semplici. Ci accorgiamo di essere senza forze soprattutto quando proviamo a fare sport, quando abbiamo diversi impegni nel corso della giornata e non riusciamo ad evaderli tutti o il farlo ci lascia stremati, quando diciamo no ad un’uscita con gli amici perché volgiamo stare a casa a riposare.

Sentirci così poco reattivi, così rallentati e deboli ci deprime, cosa che, naturalmente, aggrava la nostra condizione di affaticamento. Eppure le soluzioni le abbiamo, e sono a portata di mano! Perché aspettare di recuperare le forze tra un mese, se possiamo farlo subito? Perché non goderci le belle giornate di sole uscendo, facendo passeggiate all’aria aperta e organizzando uscite con gli amici nel tempo libero, invece di starcene sul divano a guardare la tv? Perché non iscriverci subito in palestra, anziché temporeggiare convinti che “tanto non abbiamo abbastanza energie” in corpo?

Se siamo poco vitali, fiacchi e fuori forma, probabilmente la causa risiede in qualche carenza nutrizionale di cui non ci siamo accorti. Ad esempio potremmo soffrire di anemia sideropenica (ferro troppo basso nel sangue), di carenza di magnesio e di potassio (soprattutto in estate, quando il caldo ci fa sudare copiosamente), di un deficit vitaminico. In questi casi, analisi del sangue alla mano, possiamo e dobbiamo subito intervenire prima che questa condizione di indebolimento apra la strada a malattie e infezioni. Insomma, dobbiamo rinforzarci. Come? Con l’alimentazione, prima di tutto.

Sostanze nutritive come vitamine e minerali sono contenute in molti alimenti a nostra disposizione, come la frutta e la verdura, ma anche la semplice acqua da bere, la nostra fonte primaria di idratazione. Yogurt, cioccolato fondente e cereali integrali, poi, ci forniscono grassi, proteine, fibre e carboidrati complessi necessari per proteggere la flora batterica intestinale (dato che quando siamo indeboliti anche l’intestino ne risente) e ricaricarci di energia a lento assorbimento. Quando, però, la dieta non basta, possiamo reintegrare efficacemente le sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno attraverso supplementi alimentari che troviamo in farmacia. Ci aiutano a combattere il senso di fatica, la debolezza e persino il cattivo umore. Ricordiamoci sempre di informare il nostro medico quando intendiamo assumere integratori alimentari, in modo da beneficiarne nel modo migliore. (fonte www.mgkvis.it)

mgkvis

About farmaciasaggio