Continua il progetto gratuito “Screening carcinoma del colon retto” in collaborazione con la Farmacia Saggio | www.farmaciasaggio.it
logo
Ultime notizie
Home / Eventi / Continua il progetto gratuito “Screening carcinoma del colon retto” in collaborazione con la Farmacia Saggio

Continua il progetto gratuito “Screening carcinoma del colon retto” in collaborazione con la Farmacia Saggio

testE’ entrato nella fase attuativa anche nel territorio gioiosano il Progetto “Screening carcinoma del colon retto” di cui al protocollo d’intesa sottoscritto fra ASP di Messina,  Farmacie della provincia di Messina e le ditte distributrici di farmaci. L’iniziativa è destinata alla popolazione di età compresa fra i 50 e 69 anni  residente nella provincia di Messina:  consiste nell’esecuzione del test per la ricerca del sangue occulto nelle feci e, in caso di positività, di ulteriori approfondimenti diagnostici sempre gratuiti.

Per quanto attiene la fase operativa dello sceening si descrivono di seguito le modalità attuative.

L’ASP di Messina sta facendo recapitare un’apposita comunicazione (vedi foto in basso)  alla popolazione target oggetto dì screening, con invito a recarsi presso una delle Farmacie aderenti al progetto per ritirare il kit di esecuzione dell’esame del sangue occulto nelle feci che risulta munito di doppio codice a barre di cui uno staccabile.
La Farmacia provvederà a consegnare gratuitamente il Kit esclusivamente agli utenti che produrranno la lettera/invito dell’ASP, avendo cura di incollare su detta lettera la parte di etichetta adesiva con il secondo codice a barre presente sul Kit, raccomandando all’utente che dovrà restituirla, debitamente compilata, unitamente al kit il martedì pomeriggio o mercoledì mattina entro le ore 13,00, in quanto il mercoledì pomeriggio passeranno i corrieri per il ritiro dei campioni .

Gli utenti dovranno effettuare il prelievo al massimo 2 giorni prima della riconsegna in Farmacia, rispettando le modalità illustrate nell’accluso foglietto.
La lettera/invito debitamente compilata e il Kit/test  dovranno essere chiusi negli appositi sacchetti  e riconsegnati alle stesse Farmacie ove il test è stato ritirato il martedì pomeriggio o mercoledì mattina, pena la mancata effettuazione del test

La Farmacia raccoglierà i sacchetti/contenitori ricevuti dagli utenti dentro una busta a temperatura ambiente.
Nel caso in cui gli utenti consegnino i test in ritardo rispetto alla giornata prestabilita oppure dopo più di tre giorni dal prelievo, il Farmacista dovrà comunicare all’utente che è necessario rifare il prelievo e provvedere a riconsegnare, in via del tutto, eccezionale, un altro kit all’utente.

screningcolonretto

About farmaciasaggio