Preveniamo l’influenza: le 7 regole d’oro | www.farmaciasaggio.it
logo
Ultime notizie
Home / news / Preveniamo l’influenza: le 7 regole d’oro

Preveniamo l’influenza: le 7 regole d’oro

Nel mare magnum di internet, spunta un nuovo sito di informazione sanitaria al grande pubblico.
Si tratta di Previenila.it, il portale dedicato all’influenza e alle sindromi parainfluenzali che apre in concomitanza con la campagna “L’influenza che verrà #previenila”.

influenza

Promossa da Moige (Movimento italiano genitori onlus), Amiot (Associazione medica italiana di omotossicologia) e Sipps (Società italiana di pediatria preventiva e sociale) con il contributo incondizionato di Guna, l’iniziativa si propone di ricordare a famiglie e malati le regole base per un’adeguata profilassi (dalla vaccinazione all’igiene personale) e le risorse complementari con cui rafforzare eventualmente i trattamenti in atto, a cominciare dall’omeopatia.

Presentato ieri in una conferenza stampa organizzata nella sede di AdnKronos, il sito si avvarrà anche dei dati che due volte alla settimana sfornerà l’Osservatorio dell’influenza guidato dal virologo Fabrizio Pregliasco, ricercatore dell’Università degli Studi di Milano e direttore sanitario dell’Istituto Galeazzi. Ulteriore supporto arriverà dal numero verde 800.38.50.14, al quale risponderanno i medici dell’Amiot, . mentre per tutto ottobre farmacie e gli studi medici aderenti distribuiranno il materiale informativo realizzato per la campagna.

«Per noi genitori è importante tutelare la salute dei nostri figli» ha ricordato Maria Rita Munizzi, presidente nazionale del Moige «essere preparati e forti dal punto di vista immunologico è la chiave di volta per superare serenamente la stagione invernale». «La vaccinazione è la strategia raccomandata contro l’influenza, insieme alle buone norme igieniche» ha ribadito Giuseppe Di Mauro, presidente della sipps «ma tra le nuove opportunità farmacologiche sono sempre più numerosi gli studi scientifici che evidenziano il ruolo preventivo e terapeutico della “low dose medicine”». «Attraverso la formazione della classe medica» ha detto invece Cesare Santi, presidente dell’Amiot «intendiamo consolidare un consensus culturale e scientifico su tutte le diverse possibilità di fare prevenzione – anche quelle offerte dall’omeopatia e dalla low dose medicine – senza pregiudizi, barriere ideologiche e, viceversa, all’insegna dell’integrazione e dell’overlapping delle terapie». «Abbiamo deciso di sostenere questo progetto di prevenzione e informazione» ha spiegato infine Alessandro Pizzoccaro, Presidente di Guna «perché è una grande operazione culturale, utile per creare consapevolezza, specie sui temi della prevenzione che sovente passa anche attraverso piccoli gesti quotidiani».
(AS) fonte www.federfarma.it

allergy-18656_640

About farmaciasaggio