Come controllare al meglio la tua pressione. Noi proponiamo il Visomat Eco ad un prezzo eccezionale | www.farmaciasaggio.it
logo
Ultime notizie
Home / Elettromedicali / Come controllare al meglio la tua pressione. Noi proponiamo il Visomat Eco ad un prezzo eccezionale

Come controllare al meglio la tua pressione. Noi proponiamo il Visomat Eco ad un prezzo eccezionale

visomat1Automisurarsi la pressione è un gesto semplice e importante per prevenire l’ipertensione. Due i valori da controllare: la massima, che non deve raggiungere i 135 millimetri, e la minima, che dev’essere inferiore agli 85.
Per usare al meglio lo sfigmomanometro, cioè l’apparecchio che serve a misurare la pressione arteriosa, leggete questi consigli :

CHE COSA FARE
• Le misurazioni devono essere fatte sempre alla stessa ora. Il classico apparecchio è quello a mercurio, ma affidabili sono anche gli sfigmomanometri elettronici per l’automisurazione casalinga.
• Il luogo in cui avviene la misurazione non dev’essere rumoroso.
• Prima della misurazione è bene restare seduti per qualche minuto, con gli occhi chiusi, e compiere un paio di profonde respirazioni.
• «È utile tenere un diario pressorio, su cui annotare i valori delle misurazioni da fare due-tre volte la settimana con il classico sfigmomanometro, meglio alla fine del pomeriggio, da seduti», spiega Fabio Magrini, direttore del reparto di medicina cardiovascolare all’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano.
• L’avambraccio va appoggiato sul tavolo, con la piega del gomito verso l’alto. Se effettuate una misurazione con il metodo tradizionale, usando anche uno stetoscopio (per sentire il «rumore» del sangue), gonfiate il manicotto fino a che scompaiono le pulsazioni. Poi azionate lentamente la valvola.
Quando nel manicotto la pressione pareggerà quella arteriosa, sentirete un rumore sordo: corrisponderà al valore della massima.
Riducendo ulteriormente la pressione nel bracciale, i rumori risulteranno più intensi, quindi più deboli: la loro scomparsa corrisponde al valore della minima.
• Fate due misurazioni con un intervallo di due minuti, e una terza se le prime dovessero differire molto. «Non bisogna tenere conto solo della prima misurazione, ma fare la media delle due successive», aggiunge Magrini.

CHE COSA NON FARE
• La pressione arteriosa s’impenna con gli sforzi fisici. Riposatevi per mezz’ora prima della misurazione.
• Anche le emozioni condizionano i risultati. Persone con valori di pressione nella norma sembrano ipertese perché si agitano in occasione della visita medica.
• Il fumo alza la pressione. Una sigaretta fa impennare la massima di cinque, sei millimetri per 15 minuti.
• Caffè e bevande alcoliche? Possono influenzare la pressione. Dunque, bisogna evitare di consumarli nei 30 minuti che precedono la rilevazione.
• Ancora un consiglio: sarebbe opportuno svuotare precedentemente la vescica. Non farlo può far salire la pressione e falsare il risultato.
• Misurare prima del pasto o a stomaco pieno? Meglio evitare il controllo dopo pranzi copiosi. La digestione ruba sangue ad altri distretti corporei.
E può succedere, soprattutto nelle persone anziane, che dopo un pasto abbondante la pressione cali. (tratto da www.ok-salute.it)

La Farmacia Saggio propone ad un prezzo eccezionale lo sfigmomanometro Visomat comfort eco, un dispositivo medico in grado di determinare la misurazione non invasiva della pressione arteriosa sistolica e diastolica sulla parte superiore del braccio e per la determinazione della frequenza cardiaca del polso negli adulti.

È un apparecchio dotato di un ‘innovativa tecnologia che consente una misurazione rapida e confortevole grazie ad uno speciale sistema che rileva la pressione in fase di gonfiaggio del bracciale, riducendo di molto i tempi di misura e la pressione esercitata sul braccio. Visomat comfort eco è completamente automatico e consente di eseguire una misurazione della pressione precisa ed affidabile, adatta a tutti.

Il dispositivo offre inoltre un ulteriore indicatore che permette di rilevare le pulsazioni irregolari, che possono essere indice di alterazioni a livello del ritmo cardiaco ma non lo sono necessariamente, in quanto potrebbero essere legate ad uno stato di agitazione durante l’esecuzione della misurazione; si consiglia pertanto di restare a riposo per almeno 5 minuti prima di effettuare la misurazione.

Il bracciale deve essere posizionato correttamente nella zona del braccio collocata tra spalla e gomito, su pelle nuda in quanto l’abbigliamento potrebbe ostacolare il flusso sanguigno da e verso il braccio, e mai applicato su punti critici, quali possono essere ferite, edemi in quanto vi può essere pericolo di lesioni.

Come Utilizzare il Misuratore di Pressione Comfort Eco

  • Applicare il bracciale sulla parte superiore del braccio libera da qualsiasi ostacolo e collegarla all’apparecchio
  • Premere il tasto START/STOP
  • L’apparecchio inizia a generare automaticamente pressione e la compressione cessa altrettanto automaticamente
  • Dopo lo sgonfiaggio inizia il processo di misurazione vero e proprio e viene visualizzato il valore sul display
  • Dopo il rilevamento di sistole, diastole e polso il bracciale viene completamente sgonfiato

visomat2

 

 

 

 

 

About farmaciasaggio